I fiori del male sono fuori, ma fuori di brutto!

Fiori del male, l’inedito del cantautore molisano Christian “Chry” Cassella

CAMPOBASSO. L’artista molisano Christian Chry Cassella, al termine della collaborazione autoriale con il regista “spacciatore di vita” Silvano Agosti, torna sulla scena musicale con i Fiori del male.

Chry al termine della collaborazione autoriale con il regista “spacciatore di vita” Silvano Agosti, torna sulla scena musicale con i Fiori del male.

A partire dal titolo, ispirato alle fleurs du mal, raccolta lirica del poeta maledetto Charles Baudelaire, evince la bile malinconica di Chry, plasmata questa volta con dosi massicce di ironia, cinismo e provocazione, tipico dei racconti noir francesi. In copertina, l’inconfondibile luna del film muto “Le Voyage dans la lune”, di Georges Méliès.

Una luna, infatti, apre il testo come omaggio al gangster del noir italiano, Fred Buscaglione«guarda che luna, guarda che mare, quanto fa male restare a guardare, dammi da bere per ricordare, saranno le onde se ho mal di mare!»

Chry scrive e canta per la prima volta un testo in italiano, esponendo tutti i mali della società occidentale. La politica, il denaro, la guerra e la religione: «romanticismi da quattro soldi, capitalisti coi fiori finti, spiriti erranti sotto la luna beh, mi dispiace però credo in unam!»

Per dirlo con le parole di Silvano Agosti«l’attuale organizzazione sociale è semplicemente orribile. Solo che è mascherata in modo tale che è difficile accorgersene, ma c’è un sintomo scientificamente potente che è il disagio profondo che tutti gli occidentali provano rispetto alla loro vita».

Il teaser promozionale “only silence is to be seen“, è stato girato in Francia, presso la Maison des Ailleurs a Charleville-Mézierès, città natale di Arthur Rimbaud, il primo poeta punk.

Dal 21 agosto, in contrasto al “Great American Eclipse”, l’inedito di Chry sarà disponibile per il download su tutti i digital stores e in streaming su Spotify.

Summary
Chry - Fiori del male
Title
Chry - Fiori del male
Description

Ispirato alle fleurs du mal del poeta maledetto Charles Baudelaire, a "Le Voyage dans la lune" di Georges Méliès, al gangster del noir italiano, Fred Buscaglione e ad Arthur Rimbaud, il primo poeta punk.

Share:
© Copyright 2019 Chry | Creative Commons BY-NC-SA unless otherwise specified.